genoma-films-protagonisti-di-mi-chiamo-renato

Mamma non vuole approda al Terra di Siena Film Festival

Dopo la splendida serata a Sasso Marconi per la presentazione del making of di Nobili Bugie, Genoma Films riprende la rotta e si dirige in Toscana, al Terra di Siena Film Festival, per presentare per ben 3 progetti che la vedono protagonista: Mamma non vuole – di cui è produttore esecutivo, Mi chiamo Renato – di cui è co-produttore e il nuovo progetto, Granchi Reali.

Il 30 settembre, in particolare verrà proiettato il docufilm in concorso Mi chiamo Renato ad opera di Emilio Marrese, Paolo Muran e Cristiano Governa,  realizzato con il sostegno del Fondo per l’Audiovisivo della Regione Emilia-Romagna, che celebra i 90 anni dello stadio Renato Dall‛Ara di Bologna, raccontandone la gloriosa e talvolta tormentata vita attraverso i personaggi e i momenti che l‛hanno caratterizzata. Verrà, altresì presentata la prossima produzione sulla vita di Sandro Pertini con la regia di Giambattista Assanti, le cui riprese inizieranno a novembre 2016, mentre, nella giornata del 1°Ottobre, il corto Mamma non vuole verrà presentato assieme a Granchi Reali, nuovissimo lavoro del duo Antonio Pisu e Federico Tolardo, una storia di fiducia e amicizia dai toni agrodolci.

Arrivata alla sua 19° edizione, Terra di Siena Film Festival è una rassegna che si concentra in particolare su tematiche politiche ed universali come l’infanzia violata, la difesa dell’ambiente, i diritti umani e la pace.

Ed è proprio attorno a un tema di urgenza sociale che si colloca il corto”Mamma non vuole”: sullo schermo il racconto controverso della PAS (acronimo di Parental Alienation Syndrome – sindrome da alienazione genitoriale), una patologia in fase di studio che può colpire i figli di genitori separati e si sviluppa nel contesto dei conflitti di custodia degli stessi.

In termini di consumo responsabile, la Genoma Films e il Festival sono legati da un unico filo conduttore: dall’anno 2014, è stato realizzato il Green Carpet, ritenuto il miglior modo per promuovere i valori dell’eco-sostenibilità. Genoma Films, è uno dei pochissimi produttori cinematografici che ha deciso di operare concretamente nel campo della sostenibilità ambientale fin dalla progettazione. Lo studio per la realizzazione del film a basso impatto ambientale, effettuato da Azzero CO2, si basa sulla messa in opera di buone pratiche volte alla riduzione delle emissioni climateranti.

Tags: , , , , , , ,

classic

yes