Genoma Films supporta il premio Mutti

Lo scorso 14 maggio presso il cinema Lumière di Bologna è stato presentato il Nuovo Bando del PREMIO MUTTI – ASSOCIAZIONE AMICI DI GIANA 2016.

Il Premio Mutti-AMM (già Premio Gianandrea Mutti) è promosso dall’Associazione Amici di Giana, in partenariato con la Fondazione Cineteca di Bologna e l’Archivio Memorie Migranti.
Il Premio supporta la realizzazione di produzioni cinematografiche realizzate da cineasti migranti presenti nel nostro paese che s’ispirano a una visione partecipata della cultura contemporanea e di sensibilità per il tema della diversità culturale e dell’inclusione sociale.

Per un filmmaker di origine migrante trovare dei fondi in Italia per finanziare le proprie opere è un’impresa quasi impossibile. Mancano politiche culturali volte a incoraggiarne le produzioni come accade in altre nazioni europee, investimenti diretti dei canali televisivi, e con qualche eccezione è quasi inesistente il sostegno delle Fondazioni al cinema del Sud del mondo. Il Premio Mutti nasce nel 2008 grazie a Officina Cinema Sud-Est in collaborazione con la Cineteca di Bologna per iniziare a colmare questo vuoto. Nel 2009 si arricchisce del prezioso sostegno dell’Associazione Amici di Giana e dal 2012 si avvale della collaborazione dell’Archivio delle Memorie Migranti. Il premio supporta la realizzazione di produzioni cinematografiche promosse da autori stranieri (provenienti da Asia, Africa, Est Europa, Balcani, America Latina e Medio Oriente) ma residenti in Italia da almeno un anno che si ispirano ad una visione partecipata e dinamica della cultura contemporanea e di sensibilità per il tema della diversità culturale e dell’inclusione sociale. Obiettivo del premio è sostenere la produzione di cineasti migranti e stimolare una comunicazione interculturale concreta e aperta su tematiche sociali rilevanti, valorizzando la conoscenza e la diffusione di altre espressioni culturali ormai massicciamente presenti sul nostro territorio, grazie alle corpose comunità provenienti da questi paesi del mondo. Il Premio Mutti – AMM è un’iniziativa prima del suo genere in Italia, impegnata nel facilitare l’accesso ai fondi per le produzioni cinematografiche da parte dei cineasti immigrati residenti in Italia, solitamente esclusi sia dai finanziamenti del paese d’origine (in quanto non più residenti) sia da quelli italiani (perché privi del requisito di nazionalità). Il bando è pubblicato annualmente sui siti delle organizzazioni promotrici. Il premio è promosso dall’associazione Amici di Giana, dall’Archivio delle memorie Migranti, da Human Rights Nights e dalla Fondazione Cineteca di Bologna.

L’Associazione Amici di Giana nasce spontaneamente nel 2008, in memoria di Gianandrea Mutti, bolognese di raffinata sensibilità e animato da una passione totalizzante per il cinema. La sua improvvisa e prematura scomparsa ha suscitato, nei suoi amici più cari, il desiderio di ricordarlo tramite l’istituzione e la promozione di un premio cinematografico a lui intitolato, per mantenere sempre viva una sua grande passione. L’associazione è totalmente autofinanziata tramite i contributi e le donazioni dei propri associati. L’Archivio delle Memorie Migranti è nato all’interno del progetto Confini sostenuto dalla Fondazione lettera27 presso l’Associazione Asinitas a partire dal 2008. L’AMM raccoglie un gruppo di autori, ricercatori, registi, operatori, migranti e non, impegnati nel tentativo di dare vita a un nuovo modo di comunicare, partecipato e interattivo, che lasci traccia dei processi migratori in corso e che permetta l’inserimento di memorie “altre” nel patrimonio collettivo della memoria nazionale e transnazionale.

Co-fondatori dell’associazione Amici di Giana sono, tra gli altri, il nostro amato produttore (e attore) Paolo Rossi, Laura Traversi, Giampiero Judica.
La Genoma Films è orgogliosa di essere direttamente coinvolta in questa iniziativa davvero importante e si impegna a devolvere una parte del ricavato degli incassi del nuovo film in lavorazione “Nobili Bugie” per la prossima edizione del Premio Mutti.
amici-di-giana

www.amicidigiana.org

Tags: ,

classic

yes